fbpx

Come Funziona

La procedura per la risoluzione
della crisi da Sovraindebitamento

Primo incontro e analisi

Il primo passo consiste in un incontro tra il cliente ed il consulente in cui viene esposta nel dettaglio la situazione debitoria facendo un elenco di tutti i creditori e i relativi importi dovuti.

Dopo l’analisi preliminare della situazione si valuta la storia dei pagamenti del cliente in modo da poter definire la soluzione più adatta alla risoluzione delle problematiche in essere.

In caso di regolarità nei pagamenti si procede con la sottoscrizione di una delega firmata e con la mediazione diretta del consulente con i creditori con la finalità di ottenere un saldo di estinzione anticipata, in caso di ritardi e irregolarità nei pagamenti passati si procede alla richiesta di saldo e stralcio.

Documentazione

Al termine di questa fase, concluso il conteggio degli importi, si valuta se il cliente ha diritto ad un prestito (qualora il debito non superi i 30.000€), oppure, se ha diritto ad un mutuo (qualora il debito raggiunga e non superi la soglia dei 70.000€).

Stabilito il parametro e la soluzione su misura viene fissato un appuntamento, durante l’incontro si espone il caso nel dettaglio e la soluzione ipotizzata, viene compilata una scheda e stilata una relazione che viene immediatamente inviata ad una delle nostre banche facenti parte del circuito convenzionato.

Erogazione e Saldo

La banca che riceve la relazione contatta il cliente, fissa un appuntamento, viene sottoscritto documento per l’accettazione della Privacy e dopo circa 10 giorni viene effettuata l’erogazione del prestito qualora la soluzione richieda per l’appunto il prestito, in caso di Mutuo invece l’erogazione viene effettuata dopo circa 40 giorni.

Il giorno stesso dell’erogazione del prestito/mutuo viene aperto un conto corrente bancario dedicato intestato al cliente sul quale viene depositato l’intero importo (fondi di cui alla legge n. 108/1996) e si procede con il pagamento immediato di tutti i creditori.

Il cliente lascia la banca senza più nessun debito e con un’unica rata da versare a partire dal mese successivo.

Conclusione

La nostra consulenza viene fatturata il giorno dell’erogazione e saldata insieme agli importi degli altri creditori, il vantaggio è che il cliente riesce ad ottenere una consulenza ed una risoluzione definitiva della propria situazione debitoria senza nessun anticipo e con la garanzia di successo basata sulle normative vigenti e tutelata dalla fondazione e dalle banche convenzionate.

Nel caso in cui il debito superi la soglia dei 70.000€ provvediamo a valutare un tentativo di riduzione per far rientrare l’importo nei parametri di legge, e, solo in questo caso si richiede un anticipo di 500,00€ per l’istruzione della documentazione e per le spese giudiziarie.

*Per garantire la fattibilità del piano di rientro tutelato dalla Legge n.3/2012 il soggetto deve disporre di un reddito dimostrabile in caso di soluzione prestito
e di un immobile di proprietà in caso di soluzione mutuo.

Hai bisogno di una consulenza per valutare
la tua situazione debitoria?

Studio Dott.ssa Alice Cossu | Sede Legale e Operativa: Via Satta 11 Capoterra (CA) | Tel: 320 212 6807 Email: info@studioalicecossu.it | P.IVA e CF : 03353160926